Cosa è lo Spread Trading (in poche parole)

Che cosa è lo Spread Trading

Ostacolato da una parola che non suona semplicissima, ma che in realtà non vuole dire altro che differenza, lo Spread Trading è una tecnica per sfruttare le stagionalità tipiche dei mercati delle Materie Prime (le cosiddette Commodities) a nostro favore, proteggendoci contro variazioni dei prezzi a mezzo dell'utilizzo di due contratti "future".

In questo corso Full E-Learning, ti mostreremo esattamente le tecniche di Spread Trading usate da Ross nei mercati e che lo hanno reso famoso tra gli addetti ai lavori.

Alla fine del corso, pertanto, avrai ottenuto due grandi soddisfazioni: diventare padrone di una tecnica di trading che non cambierà mai nel tempo, conservando la sua efficacia e, già con i primi trade, ricavare dal tuo trading profitti molto superiori al costo dello stesso (mentre scrivo questo testo i miei studenti hanno appena chiuso dopo 20 giorni un contratto sulla soia con 750 $ di profitto).

Grazie alle tecniche di Spread Trading, sarai al riparo dalla caccia agli stop, gran cruccio dei trader "normali", perché ti muoverai contemporaneamente in due mercati diversi o in due future con scadenza in mesi diversi. Si tratta di una tecnica di trading molto rilassata, perché ti permette di selezionare in anticipo le tue operazioni, dandoti il tempo per valutarle.

Lo Spread Trading in breve:

  • Ha trade che durano giorni, con un ritorno anche del 200-300% sul capitale impiegato (quindi molto redditizi).
  • Ottiene una percentuale di trade vincenti del 70-80% o più.
  • Comporta rischi ridotti e quindi una richiesta di un margine (la garanzia da dare al broker per essere autorizzati a quel trade) ristretto dalle borse (spesso solo il 20-25% rispetto a un singolo future).
  • È un tipo di trading rilassato: ti basta meno di un’ora al giorno, perché si basa sui dati di fine giornata.